30 grigio Boris Vita Laura Sapa LMD1635 30 Zoccoli donna 4vaxIwq 30 grigio Boris Vita Laura Sapa LMD1635 30 Zoccoli donna 4vaxIwq 30 grigio Boris Vita Laura Sapa LMD1635 30 Zoccoli donna 4vaxIwq

30 grigio Boris Vita Laura Sapa LMD1635 30 Zoccoli donna 4vaxIwq

I Catores e la tradizione del soccorso

II soccorso in montagna nacque con l'avvento dell'alpinismo, la cui storia nelle Dolomiti iniziò negli ultimi decenni del 1800. Il primo intervento di soccorso in Val Gardena, di cui si ha una attendibile documentazione, risale al 1898, nel gruppo del Sassolungo. Nei primi decenni del 1900, in particolare dopo la prima guerra mondiale, gli incidenti divennero sempre più numerosi. In quel periodo erano ancora le guide alpine a impegnarsi in prima persona per portare aiuto.

Negli anni Cinquanta l'alpinismo dolomitico decollò decisamente e, da attività di élite, divenne un fenomeno di massa. Nel 1954 venne fondata la squadra di Soccorso alpino della Val Gardena.

Un particolare determinante in Val Gardena fu il costituirsi, contemporaneamente alla squadra di soccorso, del gruppo alpinistico dei Laura Zoccoli LMD1635 Vita grigio 30 Boris Sapa 30 donna Catores. Parecchi aderenti a questa associazione diventarono alpinisti ad alto livello, compiendo numerose imprese di estrema difficoltà nelle Dolomiti, nelle Alpi Occidentali, nelle montagne dell'Himalaya e del Sudamerica. Fu naturale che i i maglioni grigi dei Catores, prendessero in mano l'organizzazione e la direzione dei soccorsi. II loro contributo fu decisivo per la squadra di Soccorso alpino della Val Gardena che, insieme con quella della Val di Fassa, divenne una delle più note e conosciute di tutta la zona dolomitica.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Laura Vita donna 30 LMD1635 30 Sapa Boris grigio Zoccoli  

Johann Baptist Vinatzer

Negli Anni Trenta e Quaranta il famoso alpinista Giovanni Battista Vinatzer di Ortisei entro nella storia dell alpinismo attraverso le sue difficili ascensioni . Riusci a conquistare pareti che fino ad allora erano considerate “impossibili” e lo fece in arrampicata libera. La sua padronanza del 6. grado lo rese un vero “eroe della montagna. Nel 1954 fu uno dei fondatori del gruppo “Catores”.
grigio 30 Zoccoli Sapa Laura LMD1635 Vita donna Boris 30
La scalata della parete nord del Sass dla Luesa fu soltanto una delle sue innumerevoli grandi imprese.

Le sue vie:

JITIAN Sabot Donna JITIAN Donna Sabot Sandali Bianco Bianco JITIAN Sandali Donna Sandali JITIAN Bianco Sabot wPqAgHZRvx

Sass dla Luesa – Parete Nord (via Vinatzer)
donna Zoccoli Vita 30 30 Sapa Laura Boris LMD1635 grigio
Donna Donna AN AN AN AN Ballerine Ballerine Ballerine Pink Pink Ballerine Donna Pink ABXPawnq Una delle vie di 6. grado piu belle in assoluto – sul versante nord del Gruppo del Sella. Una linea ideale su roccia compatta – e il sogno si avvera …

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Ferdinand Glück (1901-1987)

Ferdinand Glück, Guida Alpina gardenese, era, negli Anni Trenta, considerato il „Re delle Torri del Sella“. Su queste Torri e anche su altre cime delle Dolomiti riuscì a fare oltre 20 prime ascensioni. Alcune di queste sono diventate delle vie classiche di alto gradimento. 
La sua impresa più eccellente fu probabilmente la salita della liscia Parete Sud del Piz Ciavazes nel lontano 1928. Ferdinand non era soltanto noto per la sua passionale attività alpinistica, ma anche per i suoi ottimi risultati nei campionati di sci, sci di fondo e salto con gli sci.

Le sue vie:
II. Torre del Sella - via "Glück":

Passaggi di 5. grado sulla compatta Dolomia del Sella. Arrampicata di massimo godimento a pochi passi dal Passo Sella.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Vinzenz Malsiner (1940-1998)

Di estrazione contadina, incomincia ad arrampicare a 17 anni.
Diventa Guida Alpina, poi membro della commissione tecnica nazionale delle guide alpine. È stato membro dei Catores ed uno dei più forti scalatori dei suoi anni. Delle numerose vie estreme portate a termine, una dozzina furono prime assolute, tra le quali la Direttissima sul Dente del Sasso Lungo, la parete sudovest del Meisules dla Biesces e la parete nord della 4. Torre del Sella.

Le sue vie:

Sass Pordoi – Parete nordovest (via Fedele)
30 donna 30 Vita Zoccoli Boris grigio Sapa Laura LMD1635
800 metri di parete di 4 grado superiore. La meta che anche tu puoi raggiungere.
4. Torre del Sella – Parete nord (via Malsiner)
Una delle vie di 6. grado più belle, diventata ormai una classica. Una linea ideale su roccia compatta.

 

Irma00Eve B Irma00Eve B Pantofole Donna B Donna Donna Pantofole Irma00Eve Pantofole Irma00Eve Pantofole Donna wpXxT4qX

Aiut Alpin Dolomites (= significato ladino per „ aiuto in ambiente alpino delle dolomiti”) è una associazione iscritta nel registro degli enti di utilitá sociale senza scopo di lucro ( Onlus). È formata da 17 squadre di soccorso alpino tra l'altro i "Judacrëp Gherdëina" raggruppate soprattutto nelle zone ladine delle Dolomiti. I Catores della nostra scuola di alpinismo fanno tutti parte della squadra di soccorso dei Judacrëp Gherdëina.

www.aiut-alpin-dolomites.com

Zoccoli Laura Sapa donna Vita Boris 30 grigio LMD1635 30  

Scalatori e Soccorso Alpino in Val Gardena
Un libro di Otto Senoner

30 30 LMD1635 grigio Laura Sapa Zoccoli Boris donna Vita

Cator è il nome ladino della coturnice, caratteristico tetraonide che vive tra ghiaioni e creste ai margini superiori dei pascoli.
Mentre i nomi dei più famosi gruppi alpinistici fanno riferimento ad animali che per le loro caratteristiche sono abili arrampicatori (Ragni di Lecco, Scoiattoli di Cortina, 4 Gati di Arsiero,…), non è del tutto immediato il parallelo con la coturnice  se non facendo riferimento alla sua “appartenenza” all’ambiente alla base delle pareti, tra i mughi dove ci si lega in cordata ma anche (a me piace pensare così) alla sua rapidità di movimento, a quel caratteristico volo avvitato quando si butta letteralmente “di sotto”; un po’ come si comporta il soccorritore alpino che, chiamato ad intervenire, raccoglie lo zaino e si “butta” senza tanti “se” o tanti “ma”.

Perché, a differenza delle altre associazioni, i Catores nascono nel ’54 con la chiara impronta di gruppo di soccorso alpino, che negli anni successivi assumerà dimensioni inaspettate fino ai giorni nostri dove la professionalità e la competenza ne fanno il riferimento per tutta la Val Gardena e le valli limitrofe.

Zoccoli Boris LMD1635 30 donna Sapa Laura grigio 30 Vita